giovedì 26 aprile 2012

Presentazione Pogona (Drago Barbuto)

DRAGO BARBUTO
Dominio: Eukaryota
Regno: Animalia
Phylum: Chordata
Classe: Reptilia
Ordine: Squamata
Sottordine: Sauria
Famiglia: Agamidae
Sottofamiglia: Agaminae
Genere: Pogona

Genere di rettili che comprende sette specie diffuse nelle zone desertiche dell'Australia. La pogona è endemica dell'entroterra del sud Australia e della Tasmania. Si riconoscono sette specie: 
  • Pogona barbata - pogona orientale (Est Australia) 
  • Pogona henrylawsoni - pogona nana (Nordest Australia centrale) 
  • Pogona microlepidota - pogona del Kimberley (Nordest Australia) 
  • Pogona minima - pogona minore (Arcipelago Houtman-Abrolhos, Australia occidentale) Pogona minor - pogona occidentale (Australia Ovest e centrale) 
  • Pogona nullarbor - pogona di Nullarbor (Sud dell'Australia centrale) 
  • Pogona vitticeps - pogona a testa striata (Australia centrale fino a meridionale). 

L'habitat  varia da aree umide dell'Est e Sud-Est dell'Australia fino ad arrivare ai deserti,steppe e aree desertiche.(...)

mercoledì 18 aprile 2012

C.I.T.E.S che cos'è?


Che significa e cos'è la C.I.T.E.S?
E' la sigla della Convenzione di Washington sul commercio internazionale delle specie di fauna e flora minacciate di estinzione, nata dall'esigenza dei nostri tempi a controllare il commercio internazionale di animali o di piante per i quali il loro sfruttamento ha portato, insieme alla distruzione del loro habitat, all'estinzione di numerose specie.
La CITES, è compresa nelle attività dell' UNEP (Programma delle Nazioni Unite per l'Ambiente), è entrata in vigore tra il 1975-1980 con attualmente 175 Stati che la applicano.(...)

lunedì 16 aprile 2012

Istruzioni per come deve essere un terrario, primi passi.


Il terrario è uno degli elementi più importanti della terrarifilia, è la casa del nostro rettile e deve essere fatta in modo giusto cosi in futuro non avremo problemi con i nostri amici poichè la stragrande maggioranza dei problemi sono legati, direttamente o indirettamente, ad errori nella gestione del terrario. Ci sono alcune requisiti che uno deve seguire per fare un buon terrario:
  1. deve essere a prova di fuga, dovrete essere molto scrupolosi specialmente con i giovani rettili sono abili a sgattaiolare.
  2. avere dimensioni adeguate alla specie che viene ospitata.
  3. fornire le condizioni ambientali adatte al rettile ospitato.
  4. facile da pulire.
  5. verificare che gli oggetti usati per l'arredamento siano fissati bene per evitare che traumatizzano o che quest'ultimo cada; accertarsi anche che questi oggetti non siano tossici al contato o se ingeriti (es. piante tossiche, urticante). (...)

domenica 15 aprile 2012

Letargo delle tartarughe terrestri


Una domanda che tutti i proprietari di tartarughe si sono posti è: Cos'è il letargo? e Come si fa?
I rettili sono animali ectotermi cioè animali a sangue freddo che hanno bisogno del calore dell'ambiente e del sole per termoregolarsi.
Cos'è il letargo? (...)

martedì 10 aprile 2012

Gestione delle Trachemys specie


Chi di noi, vedendo delle piccole tartarughe nuotare negli acqua terrari o in vaschette di plastica di negozi, e fiere non ha mai pensato di portarsi a casa queste simpatiche bestiole?
Ma quanto sappiamo in realtà della loro gestione?(...)

lunedì 9 aprile 2012

Istruzioni per comprare un rettile


Non c’è che dire, i rettili sono diventati i nuovi compagni preferiti dalla gente e popolano sempre più le nostre case. Ma come fare per scegliere quello giusto? Ecco alcuni consigli prima dell’acquisto:(...)

Il più piccolo camaleonte al mondo!!

guarda qui!!!!

hai mai visto un camaleonte piccolo come la punta del fiammifero?

fonte National Geographic.
Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille! Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

domenica 8 aprile 2012

Recensione libro: RETTILI E ANFIBI DI PUGLIA di Nicola Nitti


E' un libro che non può assolutamente mancare nella libreria di un appassionato di queste specie. Contiene più di 400 foto a colori scattate direttamente dall'autore che, armatosi di passione e macchina fotografica,(...)

Alimentazione delle tartarughe di terra



L'alimentazione di questi esemplari rappresenta spesso un punto critico del loro allevamento. Spesso, infatti, questo aspetto tende ad essere sottovalutato e la maggior parte della gente somministra la razione in maniera del tutto superficiale predisponendo l'animale a patologie anche piuttosto gravi. L'obiettivo di questo articolo è dare consigli circa una dieta equa e bilanciata al fine di prevenire tutto ciò.(...)

venerdì 6 aprile 2012

Ustioni nei rettili

Rappresentano una delle principali cause per cui questi nuovi animali da compagnia sono spesso portati a visita.
Le ustioni possono essere provocate da fattori termici, elettrici, chimici e radiazioni. Nel primo caso ( il più frequente) i maggiori responsabili sono rappresentati da cavetti riscaldanti, lampade spot e rocce. Spesso, infatti, si dispongono nella teca con superficialità non badando ai rischi che possono scaturire da un contatto prolungato con l'animale. Va ricordato che la maggior parte dei rettili non possiedono terminazioni nervose  periferiche(...)